Temi free, premium, custom: significato e differenze

Tempo di lettura: 2 min.

Sia WordPress che Shopify consentono l’utilizzo di temi free (gratis), premium (comprati sui vari marketplace come Themeforest) e custom (fatti su misura da uno sviluppatore).

Temi free

I temi free sono temi molto semplici, che offrono poche funzionalità. 
Possono essere usati per esempio per un blog, ma per un sito professionale necessitano di implementazioni. I temi free di WordPress, infatti, hanno spesso un solo archivio, che viene utilizzato per il blog; qualora ci sia la necessità di utilizzare un archivio servizi o un archivio autori, il tema free può non essere sufficiente e richiede l’intervento di uno sviluppatore.

Temi premium

temi premium, al contrario, sono molto articolati e inevitabilmente limitano la velocità del sito e quindi l’indicizzazione sui motori di ricerca. L’utilizzo di temi premium è spesso associato all’acquisto di spazio su un hosting molto efficiente. I temi premium sono strutturati cioè per essere multi-purpose, adattabili a qualsiasi settore ed esigenza. Contengono molte più funzioni di quelle necessarie.
Nel caso di WordPress i temi premium hanno un grande limite: richiedono aggiornamenti continui. Le software house rilasciano aggiornamenti anche ogni mese e per piccole nuove funzioni.
Il tema premium viene acquistato di solito con la licenza comprendente gli aggiornamenti inclusi per un anno. Ciò significa che nel primo anno sarà necessario seguire “solo” gli aggiornamenti rilasciati e per gli anni a venire sarà necessario acquistare anche il supporto degli aggiornamenti, se si desidera avere un sito performante.
L’acquisto cioè del tema premium quindi non corrisponde ad un esborso una tantum.

Temi custom

temi custom, o su misura, non hanno necessità di aggiornamenti continui. I temi custom sono creati ad hoc per il cliente. Contengono solo le funzioni richieste per il sito del cliente. Questo significa che non devono essere necessariamente essere compatibili con una multitudine di plugin, non devono contenere layout per ogni settore ed esigenza, e quindi non se ne rilasciano aggiornamenti continui. 

I vantaggi di un sito custom

Perchè rivolgersi ad uno sviluppatore di temi custom

Rivolgersi ad un webdesigner e sviluppatore di temi custom significa avvalersi di un professionista che disegnerà il layout delle pagine e presenterà una proposta grafica; inoltre curerà il codice a supporto di quelle pagine. L’interfaccia, studiata sulle esigenze del cliente, faciliterà il processo di acquisto (o lo scopo del sito) e la valorizzare il branding, per consentire il corretto posizionamento.
Il controllo di tutte le parti del tema può avvenire solo facendo ricorso ad un sito con tema custom, su misura: nei temi free o premium, senza apportare modifiche, gli scopi sopra descritti non sono raggiungibili.

Made with passion by www.rossellabianchi.com